DOCUMENTAZIONE MEDICA PER CONGEDO DI MATERNITÀ

congedo-maternita

  L’INPS ha pubblicato la Circolare n. 106 che indica le nuove modalità per la fruizione della flessibilità del congedo di maternità e per l’esercizio della facoltà di astenersi dal lavoro esclusivamente dopo l’evento del parto:

- viene meno l’obbligo di produrre all’INPS la documentazione sanitaria che attesti l’assenza di pregiudizio per la salute della gestante e del nascituro per continuare l’attività lavorativa nel corso dell’ottavo e del nono mese di gravidanza;

- permane, invece, l’obbligo di produrre tale documentazione sanitaria ai Datori di Lavoro e ai Committenti.

 

Qui il testo integrale della Circolare.